Viaggi di Gruppo 3 SICILIA BAROCCA: Ortigia, Noto, Marzamemi, Ragusa, Caltagirone e Catania

2 - 6 SETTEMBRE 2024
Durata
5 giorni
Numero viaggiatori
25
  • Informazioni
  • Commenti
  • Viaggi simili
Alla scoperta della Sicilia Orientale e dello straordinario stile architettonico che ha reso uniche queste terre, attraverso le sue città simbolo protette dall'Unesco. Da Noto, capitale del Barocco siciliano, a perle seicentesche come Modica e Ragusa Ibla, fino alla suggestiva isola di Ortigia a Siracusa.

Cosa include

Luogo di partenza
ROMA FIUMICINO
Prezzo include
  • Accompagnatore E20 Toscani
  • Assicurazione medico bagaglio;
  • Pasti, visite ed escursioni come da programma
  • Sistemazione in camera doppia/bagno negli alberghi di categoria indicata
  • Tour in pullman esclusivo
  • Viaggio aereo con voli di linea classe turistica. Franchigia Kg 20 bagaglio p.p.
Il prezzo non include
  • trasferimenti per/da l’aeroporto di partenza in Italia
  • Tutto quanto indicato come libero e facoltativo o non specificatamente menzionato

2 SETTEMBRE  ROMA – (CATANIA) – SIRACUSA – RAGUSA

Arrivo del gruppo all’aeroporto ed incontro con la guida. Visita guidata di Siracusa in giornata intera: partenza per Siracusa “la più Bella fra le città greche”, in cui sono fusi, uno nell’altro, molteplici elementi architettonici dettati dal susseguirsi dei secoli e dalle diverse dominazioni. visita del famoso Parco archeologico che racchiude le latomie, il teatro Greco, l’orecchio di dionisio, l’ara di ierone ii e l’anfiteatro romano. nel pomeriggio, continuazione della visita guidata con l’isola di Ortigia, considerata il Centro storico ed il cuore di Siracusa, collegata, grazie a Due ponti,
all’altra Meta della città situata sulla Costa adiacente; visita del templio di Apollo, della cattedrale, della Fontana Aretusa (Ingresso Area archeologica Siracusa – Neapolis compreso).  Pranzo libero.
Pomeriggio dedicato ad una passeggiata ad Ortigia. Si tratta di un fazzoletto di terra di appena un chilometro quadrato di estensione, dove sorge la parte più antica di Siracusa, tanto da essere considerato il vero centro storico della città siciliana. Ortigia affiora dalle acque del Mar Ionio lungo la costa orientale della Sicilia, a poche centinaia di metri dalla terraferma..Al termine delle visite proseguiamo per Ragusa . Sistemazione in hotel POGGIO DEL SOLE o similare, cena e pernottamento.

3 SETTEMBRE    RAGUSA – NOTO – MARZAMEMI – RAGUSA

Prima colazione in hotel. Mattinata dedicata alla visita guidata di Noto: piccolo gioiello barocco arroccato su un altopiano che domina la Valle dell’Asinaro, ricca di agrumeti, la “Capitale del
Baracco Siciliano”, fa parte delle “Città Tardo-Barocche della Val di Noto”, divenute Patrimonio dell’Umanità; questa città è famosa per la sua Pietra dorata come l’ambra e per gli spettacoli paesaggistici offerti dalla Costa Ionica su cui si affaccia. Il simbolo di Noto, anzi di tutta l’omonima valle, è la Cattedrale dedicata a San Nicolò, la cui costruzione fu iniziata nel 1694 e completata nel 1703. La facciata è delimitata dai due campanili laterali che lasciano intravedere i resti della cupola, purtroppo crollata nel marzo del 1996 con gran parte della navata centrale. La ricostruzione della Cattedrale è riuscita a conservare la bellezza antica dell’edificio religioso. Pranzo libero. Nel pomeriggio raggiungiamo Marzameni che è una frazione dei comuni di Noto e di Pachino. Il borgo è famoso per la sua Tonnara, una delle più antiche della Sicilia e infatti si dice che Marzamemi sia antica quanto la sua Tonnara. La sua storia, infatti, è legata irrimediabilmente all’attività della pesca, grazie anche ai due porticcioli: La Fossa e La Belata. Visita individuale di Marzameni, tempo libero. Rientro in hotel a Ragusa per cena e pernottamento.

4 SETTEMBRE  RAGUSA – MODICA – SCICLI – RAGUSA

Prima colazione in hotel. Al mattimo partiamo per Modica, lungo il percorso piccola sosta a Scicli, località divenuta famosa per la serie di Montalbano. Visita guidata di Modica in mezza giornata. Nota anche come la città bianca, Modica è un posto semplicemente bellissimo che si sorge nel centro della Val di Noto. Non a caso, grazie alle sue numerose bellezze nel 2002 è stata aggiunta alla lista dei Patrimoni dell Umanità UNESCO come perla del Barocco Siciliano. La città di Modica possiede molte bellezze storico artistico – architettonico: la Chiesa di San Giorgio, splendido esempio di barocco siciliano, la Chiesa di Santa Maria di Betlem, posta lungo il Corso e originaria del ‘400. Numerosi sono i Palazzi signorili, degni di nota, come il Palazzo De Leva, con bellissimo portale arabo – normanno e il Palazzo Polara, in stile barocco, abbellito da una scalinata. Degustazione di cioccolato modicano. Pranzo libero. Nel pomeriggio visita guidata di Ragusa in mezza giornata. Ragusa Ibla si estende su una piccola collina e dopo il terremoto del 1693 fu interamente ricostruita in stile barocco. Per iniziare una piacevole passeggiata alla scoperta di Ibla è bene partire da
Piazza Pola. E’ partendo da questa piazza che potremo andare alla scoperta delle numerose ricchezze di Ibla che si susseguono una dopo l’altra affascinando i numerosi turisti. Lasciandoci la piazza alle spalle, e percorrendo Via Orfanotrofio, è possibile ammirare tutta una serie di palazzi nobiliari sia in stile barocco che rinascimentale. Dopo solo pochi passi si trovano i resti della Chiesa di Sant Agostino un’antica chiesa della quale resta un bellissimo portale in stile gotico, essenziale ed affascinante. Rientro in hotel per cena e pernottamento.

5 SETTEMBRE  RAGUSA – DONNAFUGATA – CALTAGIRONE – CATANIA

Prima colazione in hotel e trasferimento per la visita guidata del castello di Donnafugata: un’enorme dimora nobiliare ottocentesca che tutti chiamano castello. Il mirabile palazzo voluto dal barone di Donnafugata mostra elementi settecenteschi, neoclassici e gotici. È circondato da un enorme parco con piante esotiche, un labirinto e curiosi scherzi. Pranzo libero.
Proseguimento del viaggio verso Caltagirone, capitale della ceramica siciliana. Visita guidata di Caltagirone in mezza giornata: tra tutte le città della Val di Noto, dichiarate patrimonio UNESCO nel 2002, Caltagirone è sicuramente quella più originale. Qui infatti, oltre al tipico stile tardo barocco che caratterizza palazzi e chiese dei paesi delle zone limitrofe, spiccano alcune eccellenze artigianali che hanno reso Caltagirone famosa in tutto il mondo, ovvero la ceramica ed i presepi. L’emblema della città è sicuramente la Scalinata di Santa Maria del Monte, composta da 142 gradini e lunga 130 metri, che collega la piazza del municipio all omonima chiesa. È stata costruita nel 1606 per collegare la parte alta alla parte bassa della città, ed era formata da più tronconi. Nella seconda metà del 1800 è stata unificata e nel 1956 tutte le facciate dei gradini sono state decorate da piastrelle in maiolica che riproducono motivi classici dal X al XX secolo.
Proseguimento per Catania e sistemazione presso hotel NH Centro o similare, sistemazione nelle camere riservate. Cena e pernottamento.

6 SETTEMBRE  CATANIA – TAORMINA – ROMA

Prima colazione in hotel e trasferimento verso Taormina per la visita guidata: Teatro Greco, costruito durante l’epoca ellenistica e rifatto in età romana, quando divenne un anfiteatro per i
combattimenti dei gladiatori, Corso Umberto, l’arteria principale della città. Piacevoli caffè ed eleganti negozi lo fiancheggiano; a valle del primo tratto di questo asso la Naumachia, monumentale prospetto in mattoni con nicchie, terrazzamento del colle di età imperiale. E’ uno dei più importanti resti romani dell’isola. Interrompe il Corso Umberto la terrazza panoramica della Piazza IX aprile, con l’ex chiesa gotica di S. Agostino; la Torre dell’Orologio conduce al borgo medievale, dove portali e bifore di architettura romanica e gotica illeggiadriscono le case; Cattedrale del secolo
XIII, tutta coronata di merli e dalla lunga vicenda costruttiva e Palazzo Corvaja, edificio quattrocentesco con facciata merlata, bifore spartite da esili colonnette e un portale gotico catalano sul fianco. Ingresso al Teatro Greco di Taormina. Pranzo libero. Pomeriggio dedicato alla visita guidata di Catania, con la Cattedrale, Piazza Duomo, Municipio, Piazza Università, via Crociferi e Anfiteatro Romano. Partenza per l’aeroporto in tempo utile  per il volo di rientro a Roma.

Alla scoperta della Sicilia Orientale e dello straordinario stile architettonico che ha reso uniche queste terre, attraverso le sue città simbolo protette dall'Unesco. Da Noto, capitale del Barocco siciliano, a perle seicentesche come Modica e Ragusa Ibla, fino alla suggestiva isola di Ortigia a Siracusa.

Non ci sono commenti

7-14 settembre 2024
From €1.060
29 aprile - 5 maggio
From €2.295 prezzo finito!
19 - 24 SETTEMBRE 2024
From €2.180
20 ottobre - 2 novembre 2024
Share on social networks
e20toscani
via Malavolti, n6 - 1^ piano 53100 Siena
p.iva 01044780524
https://www.e20toscani.com/wp-content/uploads/2023/01/wtg_footer_logo.png
Close

3 SICILIA BAROCCA: Ortigia, Noto, Marzamemi, Ragusa, Caltagirone e Catania

Durata
5 giorni
Numero viaggiatori
25

Compila il modulo sotto per inoltrare la richiesta. Campi obbligatori *



[contact-form-7 404 "Not Found"]